Privacy

Informativa ai clienti, fornitori, agli agenti e consulenti esterni ex art 13 e 14 Reg. UE 2016/679 relativo alla protezione e al trattamento dei dati personali (GDPR)

Egregio Cliente/ Fornitore /Agente

Desideriamo informarLa che il Regolamento Europeo n. 679 del 27 aprile 2016 prevede la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.

La scrivente società nello svolgimento delle proprie attività/funzioni ha la necessità di trattare i dati personali dei propri fornitori, agenti e consulenti (successivamente riferiti anche come “interessati”) e riveste quindi il ruolo di Titolare del trattamento.

I dati personali da Lei forniti, saranno oggetto di trattamento ispirato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza, tutela della riservatezza e dei Suoi diritti, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità perseguite nel pieno rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.

Pertanto, ai sensi dell’articolo 13 e 14 del REG. UE 2016/679, Le forniamo le seguenti informazioni.

 

1. Titolare del trattamento

Luigi Carnevali di Carnevali e Meddi e C. S.a.S.

Via Veneto n. 6, CAP 20090, Buccinasco (MI)

Tel: +39 02 48.86.733 – mail carnevali@camevali.it – carnevalil@legalmail.it

Per l esercizio dei Suoi diritti, nonché per ricevere qualsiasi informazione relativa agli stessi e/o alla presente informativa, lei potrà contattare il Titolare agli anzidetti recapiti.

 

2. Categorie di dati trattate e fonte

Il Titolare tratterà i Suoi dati personali da Lei fomiti direttamente o acquisiti da terzi (ad esempio il Suo datore di lavoro) in esecuzione dei contratti in essere, di natura comune e di contatto (nome, cognome, numero di telefono, e-mail e altri recapiti , codice fiscale) e i Suoi dati finanziari ( IBAN) per le finalità indicate al punto 3)

I dati trattati sono normalmente acquisiti presso linteressato, ma potrebbero talvolta essere comunicati alla Società da altri soggetti autorizzati (es. Agenti). Qualunque sia stata lorigine della raccolta dei dati personali trattati si legga la seguente informativa.

 

3. Finalità del trattamento e base giuridica

I Suoi dati personali saranno trattati dal Titolare per le seguenti finalità:

  • finalità connesse all instaurazione ed all esecuzione del rapporto contrattuale, ivi incluse le attività precontrattuali, la gestione degli ordini, il conferimento dei relativi incarichi e mandati, la gestione delle comunicazioni contrattuali e di aggiornamento sui prodotti, sul listino- e sui prezzi; la base giuridica per tale finalità è lesecuzione di un contratto cui Lei è parte, ai sensi dellarticolo 6, primo paragrafo, lettera b), del GDPR, o, laddove lei sia un dipendente-referente del fornitore-persona giuridica, il legittimo interesse del Titolare, ai sensi dellarticolo 6, primo paragrafo, lettera f), del GDPR, derivante dalla necessità di interagire, tramite Lei, con il fornitore-persona giuridica;
  • finalità di carattere amministrativo-contabile o adempimento di obblighi previsti da leggi , regolamenti e disposizioni impartite da autorità; la base giuridica per tale finalità è ladempimento di un obbligo legale cui è soggetto il Titolare ai sensi dellarticolo 6, primo paragrafo, lettera c), del GDPR;

In questi casi il Suo consenso non è richiesto e il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio. Nel caso in cui lei rifiuti di conferire i dati personali non si potrà stipulare e/o dare esecuzione al contratto.

  • finalità relative alleventuale gestione dei contenziosi ; in quest’ultimo caso la base giuridica per tale finalità è il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare alla difesa in giudizio, ai sensi dellarticolo 6, primo paragrafo, lettera f), del GDPR.

In questi casi il Suo consenso non è richiesto, lei può opporsi al trattamento in ogni momento facendone richiesta al titolare.

  • l invio facoltativo, esplicito e volontario dei dati personali – anche tramite posta elettronica o nel caso di attivazione del form sul sito – comporta la successiva e necessaria acquisizione dell indirizzo del mittente e dei dati dallo stesso forniti al fine di dare riscontro alle richieste. In questo caso nessun dato viene comunicato o diffuso se non per poter eseguire il servizio o la prestazione richiesta.

 

4. Periodo di conservazione e modalità per il trattamento.

I dati personali oggetto di trattamento saranno conservati coerentemente con le finalità di trattamento come sotto riepilogato :

•perle finalità di cui al precedente par. 3 lett. a), sarà corrispondente a tutta la durata del rapporto contrattuale e, dopo la cessazione dello stesso, si protrarrà per un periodo pari a 1O anni dalla data di emissione dei relativi documenti;

  • per le finalità di cui al precedente par. 3 lett. b), sarà corrispondente a tutta la durata del rapporto contrattuale e, dopo la cessazione dello stesso, si protrarrà per un periodo pari a 1O anni;
  • per la finalità di cui al precedente par. 3 lett. c), sarà pari alla durata del contenzioso  e si protrarrà  per i successivi 1O anni.
  • per la finalità di cui al precedente par. 3 lett. d), sarà pari al periodo necessario a dare seguito alle richieste degli utenti o per un periodo più lungo qualora fosse necessario tutelare un diritto in giudizio cfr c)

Il trattamento avverrà, nel rispetto delle disposizioni previste dal GDPR, mediante strumenti cartacei, informatici e telematici, con modalità idonee a garantire un livello adeguato di sicurezza e riservatezza, in conformità alle disposizioni previste dallarticolo 32 del GDPR.

 

5. Destinatari dei dati trattati.

I dati personali trattati per le finalità descritte al paragrafo 3) saranno conosciuti dai dipendenti, dal personale assimilato e dai collaboratori del Titolare, in qualità di soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali o dai Responsabili del trattamento designati (consulente del Lavoro, Azienda fornitrice software, Provider, Commercialista)

Inoltre, sempre per le medesime finalità, i Suoi dati personali potranno essere trattati da soggetti terzi appartenenti , a titolo esemplificativo, alle seguenti categorie:

  • istituti bancari, pubbliche amministrazioni (Agenzia delle Entrate, Autorità Pubbliche), istituti di previdenza;
  • soggetti e società esterne che svolgono per conto del Titolare servizi di vario tipo, quali: servizi per la gestione del sistema informatico, servizi di contabilità, servizi di spedizione di merci o di corrispondenza, professionisti per questioni specifiche in occasione di pareri/consulenze ecc.

I soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate operano, in alcune ipotesi, in qualità di responsabili del trattamento appositamente nominati dal Titolare nel rispetto dellarticolo 28 GDPR, in altre ipotesi in totale autonomia come distinti titolari del trattamento, restando inteso che, in quest’ultimo caso, la comunicazione dei suoi dati personali a tali titolari autonomi avverrebbe unicamente ai fini del perseguimento delle finalità di cui al precedente par. 3.

L’elenco completo e aggiornato dei soggetti a cui i Suoi dati personali possono essere comunicati può essere richiesto contattando il Titolare al recapito indicato al par. 1 dell‘Informtiva.

I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione.

Gli interessati non saranno sottoposti a decisioni basate unicamente su trattamenti automatizzati, compresa la profilazione.

 

6. Trasferimento di dati personali all’esterno dell’unione europea

Per esigenze tecnico – organizzative i Suoi dati potrebbero essere trasferiti verso paesi non appartenenti all’Unione Europea: tale trasferimento è in ogni caso legittimo in quanto garantito dalla sussistenza di decisioni di adeguatezza emesse dalla Commissione Europea e/o di clausole tipo di protezione sulla base dei modelli adottati dalla Commissione Europea ai sensi dell’art. 46 del GDPR.

Sono fatti salvi i diritti di accesso ai dati trasferiti e all’informazione sui luoghi dove sono stati trasferiti e sono disponibili previa richiesta al Titolare.

 

7. Diritti dell’interessato

In relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa , in qualità di  interessato,  Lei  potrà,  alle  condizioni previste dal GDPR, esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 21 del GDPR, in particolare:

  • diritto di accesso – articolo 15 GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e, in tal caso, ottenere l’accesso ai Suoi dati personali compresa una copia degli stessi – . Più precisamente, ove previsto, potrà:
    – ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, delle categorie dei dati personali in questione, dei criteri utilizzati per determinare il periodo di conservazione , degli estremi identificativi del Titolare o se presenti , del suo rappresentante, del responsabile, se designato, per la protezione dei dati, dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
    – essere informato in ordine all’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che La riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona;
    – essere informato di eventuali trasferimenti dei dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale ai sensi degli artt. 44 e 45 del Reg. UE e della sussistenza dei requisiti e delle garanzie adeguate ai sensi dell’art 46 del Reg. UE;
    – di ricevere in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano ed il diritto di trasmetterli ad un altro Titolare;
  • diritto di rettifica – articolo 16 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;
  • diritto alla cancellazione (diritto all’oblio) – articolo 17 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che La riguardano, quando: – i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per cui sono stati raccolti o altrimenti trattati; – Lei ha revocato il Suo consenso e non sussiste alcun altro fondamento giuridico per il trattamento; – Lei si è opposto con successo al trattamento dei dati personali; – i dati sono stati trattati illecitamente, – i dati devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale; – i dati personali sono stati raccolti relativamente allofferta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1, GDPR.
  • diritto di limitazione di trattamento articolo 18 GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento , quando: – l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali ;il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato lutilizzo – i dati personali sono necessari all’interessato per l’ accertamento , l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria ; – l’interessato si è opposto al trattamento in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.
  • comunicare – articolo 19 GDPR – a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali, le eventuali rettifiche cancellazioni o limitazioni da parte del titolare.
  • diritto alla portabilità dei dati – articolo 20 GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato,  di  uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che La riguardano fomiti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento  si  basi  sul  consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre , il diritto di ottenere che i Suoi  dati  personali  siano trasmessi  direttamente dal Titolare ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;
  • diritto di opposizione – articolo 21 GDPR: diritto di opporsi al trattamento dei dati  personali  che  La riguardano ai sensi dell articolo 6 par. 1 lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni , salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento;
  • diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali articolo 77 GDPR : qualora Lei ritenga che il trattamento dei Suoi dati violi il Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali potrà proporre reclamo a un Autorità di controllo nello Stato membro in cui risiede abitualmente oppure lavora oppure nel luogo in cui si è verificata la violazione.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare, contattando i riferimenti indicati nel precedente par. 1. Le richieste di esercizio del diritto dovranno essere formulate per iscritto e corredate da un documento identificativo di riconoscimento.

Il Titolare provvederà a prendere carico della Sua richiesta e a fomirLe, senza ingiustificato ritardo e, comunque , al più tardi entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative alla Sua richiesta.